facebook
Uno scorcio sulla musica popolare ungherese
Il gruppo Vujicsics

Mentre dei dieci milioni di abitanti dell'Ungheria quelli di origine zingara sono circa seicentomila, i gruppi etnici degli slavi meridionali rappresentano solo una piccola frazione. Quando nel 1974 vicino a Budapest, nel villaggio di Pomáz, si costitui il gruppo Vujicsics, circa trecento famiglie di origine serba o croata vivevano in quell'area e conservavano ancora le proprie eredita culturali. Sono trascorsi quasi trent'anni da allora e il Vujicsics continua a "custodire la fiamma" nella formazione originale, "accendendo" mezzo mondo con i suoi album e i suoi concerti e svolgendo un ruolo indiscutibile nella popolarita che la musica dei Balcani ha acquisito in Ungheria.

László Marton Távolodó